Super Mary e super Pomp oggi a Chiesa Valmalenco

Super Mary e super Pomp oggi a Chiesa Valmalenco

Super Mary e super Pomp oggi a Chiesa Valmalenco che con un primo posto aspirante e un quinto assoluto negli uomini staccano 33 points lei e 29 lui. 

Comitato Alpi Occidentali Comunicato stampa numero 154 - stagione 2018-2019 A CHIESA VALMALENCO VERONIKA CALATI E LUCREZIA LORENZI SUL PODIO DEL GIGANTE FIS. MARIA SOLE MICHELOTTI PRIMA ASPIRANTE. DANIEL ALLEMAND SFIORA IL PODIO DIETRO A MICHELANGELO TENTORI

Si recuperano sulle nevi di Chiesa Valmalenco i Giganti FIS inizialmente previsti al Monte Pora che, come molte altre stazioni sciistiche, italiane soffre per la mancanza di neve. Giulia Tintorri, bolognese delle Fiamme Oro di Moena, ha vinto la gara di lunedì 1 aprile con il tempo totale di 1’,51”,25/100. Alle sue spalle della felsinea ci sono due atlete della Val Sangone che fanno parte della squadra nazionale: seconda a 24/100 Veronika Calati (Fiamme Gialle da Giaveno, terza a 31/100 Lucrezia Lorenzi da Valgioie (Centro Sportivo Esercito). Molto bene anche la torinese Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana), decima assoluta e prima delle Aspiranti. La gara maschile è stata vinta dal bergamasco Filippo Della Vite (Radici Group) con il tempo totale di 1’,46”,86/100 e con 34/100 di vantaggio sul conterraneo Alessandro Pizio (Radici Group). Della Vite e Pizio sono primo e secondo sia nella classifica assoluta che in quella degli Aspiranti. Terzo assoluto a 57/100 su Michelangelo Tentori, comasco tesserato per lo Ski Team Cesana. Quarto a 17/100 dal podio il valsusino Daniel Allemand dello Sci Club Bardonecchia, seguito dall’abruzzese Giovanni Pompei (Sansicario Cesana) sesto, da Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana) sedicesimo, da Stefano Cordone (Equipe Limone) ventitreesimo, da Marco Abbruzzese (Mondolé Ski Team) ventiquattresimo assoluto e quinto degli Aspiranti, da Francesco Colombi (Equipe Limone) ventiseiesimo, da Carlo Cordone (Equipe Limone) trentacinquesimo assoluto e sesto degli Aspiranti.

ALVISE SCARABOSIO QUINTO NEL GIGANTE FIS CITTADINI DI PILA. LORENZO LANFRANCONI MIGLIORE ASPIRANTE. ALESSIA MINAZZI É NONA
Lunedì 1 aprile si sono presentati in 160 sulla pista Leissé-Bellevue di Pila per il primo dei due Giganti FIS Cittadini organizzati dallo Sci Club Aosta, che ha richiamato atleti anche da diverse altre nazioni europee. Il valdostano Michael Tedde (Centro Sportivo Esercito), rimontando dal terzo posto parziale, ha vinto la gara maschile con il tempo totale di 1’,45”,50/100, con un vantaggio di 44/100 su Nicola Quaquarelli (Crammont Mont Blanc) e di 46/100 sull'altro valdostano Benjamin Alliod (Centro Sportivo Esercito). Buon quinto il torinese Alvise Scarabosio (Sansicario Cesana), mentre Lorenzo Lanfranconi (classe 2002, Mondolè Ski Team) ha chiuso al settimo posto assoluto e al primo tra gli Aspiranti, Roberto Destefanis (Ala di Stura) al sedicesimo assoluto e al quarto tra gli Aspiranti, Alessandro Pozzo (Ala di Stura) al ventiduesimo, Matteo Duo (Ski Team Sauze 2012) al ventiquattresimo, Jacopo Alasonatti (Ala di Stura) al trentaduesimo assoluto e al dodicesimo tra gli Aspiranti, Daniele Forconi (Mondolè Ski Team) al trentaseiesimo assoluto e al quindicesimo tra gli Aspiranti, Lorenzo Bompard (Equipe Beaulard) al quarantesimo assoluto e al diciottesimo tra gli Aspiranti, Ludovico Casaccia (Varallo) al quarantunesimo assoluto e al diciannovesimo tra gli Aspiranti, Matteo Sormani (Sci Club Limone) al quarantasettesimo assoluto e al ventiquattresimo tra gli Aspiranti, Lorenzo Riva Roveda (Ala di Stura) al cinquantunesimo assoluto e al ventisettesimo tra gli Aspiranti, Fabio Gambatesa (Ala di Stura) al cinquantacinquesimo assoluto e al trentunesimo tra gli Aspiranti, Carlotta Nimue Welf, valdostana del Centro Sportivo Esercito, ha vinto la gara femminile con il tempo totale di 1’,47”,76/100, staccando di 32/100 Elisa Pilar Lucchini (Azzurri del Cervino) e di 66/100 Nadine Brunet (Aosta). Nona la vercellese Alessia Minazzi (Varallo), tredicesima Angelica Bonino (Val Vermenagna), quindicesima Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), ventiduesima assoluta e decima delle Aspiranti Arianna Bassi (Golden Team Ceccarelli), ventiquattresima assoluta e dodicesima delle Aspiranti Giulia Artigiani (Lancia), trentasettesima assoluta e ventesima delle Aspiranti Anna Liprandi (Frabosa), quarantunesima assoluta e ventitreesima delle Aspiranti Luisa Gula (Frabosa), quarantaduesima assoluta e ventiquattresima delle Aspiranti Giulia Dotta (Val Vermenagna).